Criscitiello: “Inter superficiale, sconfitta meritata”

0
329

L’Inter di Simone Inzaghi è uscita dal Meazza sconfitta dal Milan di Stefano Pioli per 1-2, che si è portato a casa il delicatissimo derby. Un risultato ottenuto grazie a Giroud realizzatore di una doppietta che ha vanificato il gol del vantaggio messo a segno da Perisic.

A parlare del derby vinto dal Milan, Michele Criscitiello nel suo editoriale per TuttoMercatoWeb. In due minuti il Milan ribalta il derby e va bene così, perché se pensi di avere in pugno un derby significa che non meriti di vincere una stracittadina” ha commentato il giornalista che ha poi aggiunto: “L’Inter ha commesso un grande errore di superficialità, i rossoneri hanno avuto il grande merito di averci creduto“.

“L’Inter resta capolista ma con le vittorie di Milan e Napoli, con Napoli-Inter di sabato e Milan-Samp di domenica, almeno diamo un pizzico di pepe a tutto il campionato ha sottolineato Criscitiello che ha poi aggiunto una critica al portiere nerazzurro: “Ci ha pensato Giroud ma ha chiesto l’aiuto da casa: ha risposto Handanovic che, ormai, è palese sia sul viale del tramonto. Grande portiere e grande professionista ma il tempo passa per Ibra, per Buffon e passa anche per Samir“.

Ha vinto il Milan, con merito. Chi vince un derby merita sempre. L’Inter non si può addormentare così e lo stesso vale per il campionato. Guai a pensare di aver già vinto ha concluso.