Bargiggia contro Mourinho: “Attacca arbitri e Palazzo, così non si parla di quanto sia fallimentare il suo calcio”

0
1372

La Roma non va oltre il pareggio 0-0 contro il Genoa, in un match che ha visto un episodio in particolare che ha acceso gli animi dei giallorossi. In pieno recupero Zaniolo segna un gol che illude squadra e tifosi, corre ad esultare togliendosi la maglia sotto la Curva Sud (rimediando così un giallo), ma interviene il Var ad annullare la rete che avrebbe portato alla Roma 3 punti. Una decisione che ha fatto esplodere la rabbia di Zaniolo, poi espulso per proteste.

A manifestare rabbia per l’esito della gara, il tecnico della Roma José Mourinho che nel dopo partita ha mosso delle accuse verso la direzione arbitrale.

“Agli occhi del potere siamo una squadra piccola ha commentato Mourinho visibilmente contrariato, e ha poi aggiunto: “Non voglio giudicare, perché staremmo qui mezz’ora, ci sarebbe tanto da parlare. Se l’arbitro ha sbagliato e doveva lasciare quel gol, sarà il primo a essere dispiaciuto, ma per noi è un deja-vu. Se Zaniolo giocasse con Inter, Juve e Milan sarebbe la stessa situazione? Pensate che quel rosso lì, per fare un esempio, Lautaro, Chiellini o Ibrahimovic non lo prendono mai”.

Dichiarazioni che hanno attirato numerosi commenti, compreso quello del giornalista Paolo Bargiggia che su Twitter ha attaccato duramente Mourinho:

“Con Mourinho la Roma gioca a calcio come una provinciale, lontano dall’Europa e pareggia con il Genoa. Come sempre però, Mou attacca arbitri e Palazzo così non si parla di quanto sia fallimentare e jurassico il suo calcio. Ha poi aggiunto: “continuando a buttare merda sugli arbitri, Mourinho non aiuta certo la Roma“.