Mourinho spegne le voci di mercato: “Almeno fino al 2024 Zaniolo è un nostro giocatore”

0
3520

Zaniolo ancora alla Roma? Non posso garantirlo”. Queste le parole pronunciate di recente dal ds della Roma Tiago Pinto che hanno acceso i riflettori su Nicolò Zaniolo e aperto le mille ipotesi sul futuro dell’attaccante dei giallorossi, accostato con insistenza alla Juventus.

A tentare di spegnere le frenetiche voci di mercato che in questi giorni si sono rincorse attorno a Zaniolo, l’allenatore Josè Mourinho che nel corso della conferenza stampa di presentazione della partita contro il Genoa, non ha perso l’occasione di bacchettare i giornalisti.

“Le parole del direttore sono assolutamente normali – ha commentato Mourinho. È difficile per un direttore sportivo essere onesto e diretto. È difficile assicurare la permanenza di un giocatore. Serve maturità, è una parola chiave nel nostro progetto Roma e penso che sia importante anche per voi. Noi come club la stiamo dimostrando, così come la stanno dimostrando i tifosi. E penso che da parte vostra serva lo stesso. La risposta del direttore avrebbe dovuto essere analizzata con maturità, invece di farci la prima pagina per una settimana“.

“Sono contento del mercato invernale, nel caso qualcuno lo chiedesse” ha continuato Mourinho che ha poi aggiunto: “Tornando a Nicolò, l’obiettivo è tenere sempre i propri migliori calciatori. Nel caso di Nicolò, almeno fino al 2024 è un nostro giocatore“.