Vlahovic day.Le prime parole di Dusan da bianconero: “La Juventus rappresenta l’orgoglio, la tradizione, la famiglia”

0
532

“Oggi è davvero una giornata speciale per me, uno dei compleanni più felici che abbia mai vissuto”. Sono queste le prime parole di Dusan Vlahovic da giocatore della Juve.

E dopo la firma del contratto alla presenza dell’a.d. Maurizio Arrivabene, Vlahovic si scioglie:

La Juventus rappresenta l’orgoglio, la tradizione, la famiglia. Una cosa immortale è che la Juve c’è sempre fino all’ultimo, non molla mai: queste sono le prime cose che mi vengono in mente”.

E ancora: “Sono contento e orgoglioso di far parte di questo gruppo e di questa società, sono contentissimo e darò di tutto per ottenere tutti i nostri traguardi”.

Sugli obiettivi personali: “Sopra a ogni obiettivo si deve mettere la squadra al primo posto e così la penso anche io. Sono a disposizione del mister e dei miei compagni, cercherò di aiutarli il più possibile”.

Infine la battuta che esalterà i tifosi bianconeri: “Vorrei continuare su questa strada e rendere orgogliosa questa società e questa maglia. Noi non molleremo mai e lotteremo fino all’ultimo per ottenere tutti i nostri traguardi. Fino alla fine”.