Luciano Moggi: “Dybala all’Inter? Se ho il fiuto buono dico che resta alla Juve”

0
3521

L’ex dg della Juventus Luciano Moggi nel corso di un’intervista a TuttoMercatoWeb ha commentato la situazione della Juventus, reduce dal pareggio 0-0 con il Milan. Un risultato inatteso. Mi aspettavo che potesse vincere la Juventus ha commentato Moggi, che ha aggiunto: “Le prestazioni del Milan in Coppa Italia con il Genoa e quella contro lo Spezia potevano far intendere un disagio. Invece il Milan ha dimostrato il contrario: con la Juventus ha messo in evidenza una partita agonisticamente combattuta. Non è stata una bella partita ma dai contenuti agonistici”.

Ore calde per le ultime attività sul mercato, su tutte la chiacchierata trattativa per portare Vlahovic a Torino. Ci  crede? “No. Non lo vedo alla Juventus adesso” e ha poi aggiunto: “E comunque quando si nomina troppo la Juve vuol dire che si farà un affare da un’altra parte“.

Moggi ha poi commentato il sempre più travagliato rinnovo dell’argentino Paulo Dybala. “Il coltello dalla parte del manico ce l’ha il giocatore. C’è tempo per risolvere la situazione, è anche giusto che la Juve voglia capire a che punto sarà quando proporrà il rinnovo. L’Inter una pista percorribile? “Ci sta” ha risposto Moggi, che ha continuato: “L’Inter ha dei calciatori che danno qualcosa di importante per poco. Penso a Sanchez e Correa. Quando c’è un parametro zero giusto che tutti ci provino. Però se ho il fiuto buono dico che Dybala resta alla Juve“.