Chiellini: “Tevez era devastante, di una cattiveria inaudita. Non ho mai incontrato uno come lui. Metteva paura agli avversari”

0
7631

Il Capitano della Juventus, Giorgio Chiellini, ha rilasciato lunga intervista ai microfoni della trasmissione ‘Muschio Selvaggio’, diretta da Fedez.

Tra i tanti gli aneddoti rivelati dal numero 3 bianconero spiccano le parole su un grande numero 10 della Juventus: Tevez!

Era un giocatore devastante ma la differenza la faceva a livello caratteriale. Incuteva timore agli avversari e li ammazzava psicologicamente. Era di una cattiveria inaudita, agonisticamente parlando non ho mai incontrato uno come lui”.

Chiellini si è espresso anche su Cristiano Ronaldo: “​Umanamente parlando rapportarsi con uno come lui è piu facile del previsto. Quando sei in gruppo fa parte di quel gruppo anche se è una multinazionale vivente”.

E ancora: “E’ chiaro che lo tratti come uno qualunque se fai parte di una squadra. E’ normale che qualsiasi cosa dica lui faccia notizia ma è semplicemente un essere umano che si dedica al suo lavoro. E’ un fuoriclasse e rimarrà nella storia ma è un ragazzo normale, anzi la sua vita sarà piu difficile della nostra. Sicuramente è piu ricco ma se vuole fare una passeggiata in centro non può farla”.