Arrivabene, altra stoccata: “Dybala? Non commento le reazioni”

0
2219

In occasione della sfida di Coppa Italia Juventus Sampdoria, terminata 4-1, l’amministratore delegato dei bianconeri, Maurizio Arrivabene, ai microfoni di Mediaset è tornato sul rinnovo di Paulo Dybala e sulla mancata esultanza dell’argentino, dopo il gol del vantaggio messo a segno contro l’Udinese.

Paulo cercava un amico in tribuna? Io in quel momento ho visto una grande azione della Juventus, ho visto uno splendido gol, io stavo esultando ha replicato secco Arrivabene, che ha poi aggiunto: “Mi è stato detto dopo del gesto di Paulo, ma non sto a commentare queste cose”.

C’è il timore che qualcuno dei giocatori in scadenza parta a zero? “Non penso – ha commentato Arrivabene -, sono giocatori con cui abbiamo un ottimo rapporto e sono molto legati alla Juventus. Ci siamo parlati e dati appuntamento a febbraio, con calma faremo ciò che dovremo fare”.

“Io sono andato al sodo in una precedente intervista, ho detto che ne avremmo parlato a febbraio. Non c’è solo Dybala ma anche Cuadrado, Perin, Bernardeschi che è un campione europeo e De Sciglio. A febbraio ci prendiamo il nostro tempo per sederci e parlare di tutti, compreso Dybala“.

In chiusura un accenno anche al mercato e le indiscrezioni relative all’interesse della Juve per l’attaccante dello United Anthony Martial: Martial non è fattibile a quelle cifre di cui parlano in Inghilterra. Non aspettiamo che ci vengano incontro, di certe cifre non se ne parla“.