Moviola Atalanta-Inter. Cesari: “Negato rigore alla Dea”

0
7428

Graziano Cesari scova un rigore a favore dell’Atalanta (e non fischiato dall’arbitro Massa) nel match contro l’Inter.

Sono tre gli episodi esaminati dall’ex fischietto:

“Nel primo Juan Musso salva Davide Massa che non vede il fallo di Nicolò Barella su Luis Fernando Muriel. Se il tiro di Alexis Sanchez fosse entrato allora ci sarebbe stato l’intervento del VAR”.

Il secondo episodio: “Ivan Perisic e Mario Pasalic. Non c’è alcun contatto, quindi giusto non fischiare il rigore”, sentenzia Cesari.

Il moviolista vede nel secondo tempo un rigore negato all’Atalanta:

Al 79′ occhio al braccio sinistro di Danilo D’Ambrosio. Mano con il guanto che va a intercettare il pallone di Pasalic. Il VAR doveva intervenire. Scomposto nel suo tentativo di elevazione D’Ambrosio, intervento VAR necessario. Massa è oscurato da Denzel Dumfries e non può intervenire”, spiega l’ex arbitro a Pressing.

In sostanza il tocco è del giocatore posteriore, che salta a bracca larghe:
✅ tocco con la mano
✅ postura innaturale
✅ aumento spazio corporeo