Gazzetta: “Assalto a Dybala, Marotta prepara lo sgarbo”

0
1978

Dopo le parole dell’ad Arrivabene, sembrerebbe essere sceso il gelo tra la Juventus e il suo numero 10 Paulo Dybala in attesa di rinnovo. L’attaccante argentino non ha mai fatto mistero di voler rimanere a Torino e sembrava avesse già il contratto in tasca, ma i continui rinvii hanno generato il sospetto che si fosse ben lontani dal giungere ad un accordo: 10 milioni di euro il compenso chiesto dall’argentino, con la Vecchia Signora che invece punta ad un passo indietro dell’attaccante, per chiudere alla cifra di 7 milioni di euro più bonus.

Un braccio di ferro che potrebbe allontanare irrimediabilmente Dybala da Torino, vista anche l’ombra dell’Inter che rimane alla finestra, con Marotta che ha sondato il terreno. A riportare la notizia la Gazzetta, che titola: Assalto a Dybala, Marotta prepara lo sgarbo“.

Marotta è tra i più grandi estimatori esistenti di Dybala, oltre che uno specialista dei colpi a parametri zero. Im- possibile, dunque, non tenere in considerazione l’Inter qualora la storia tra Paulo e la Juventus dovesse piantarsi definitivamente. Non siamo ancora a quel punto, ma ci si sta avvicinando. E certo le uscite pubbliche dell’a.d. bianconero Arrivabene non favoriscono il clima intorno alla trattativa, ultima in ordine temporale quel ‘chi porta il numero 10 deve rendersi conto del peso che ha per noi‘”.

Una ghiotta occasione a parametro zero, che secondo Eurosport, però sarebbe di complicata realizzazione: “Sia per lo stipendio del giocatore – si parla di 10 milioni tra fisso e bonus (ora ne guadagna 7), quindi ben al di là delle possibilità dei nerazzurri – sia per una questione di sistemazione all’interno di un parco attaccanti già ben fornito. A quel punto sarebbero almeno un paio di cessioni di un certo livello (si parla di Vidal e Vecino, ma forse anche di qualcun altro), sia per motivi economici che di “spazio”: al momento, dunque, non sembra di più di una semplice “bomba” di mercato” conclude.