Supercoppa, Marelli chiarisce l’episodio Chiellini-Barella: “Giusto lasciar correre, il VAR non può intervenire”

0
4104

La finale di Supercoppa tra Inter e Juventus, conquistata dai nerazzurri 2-1, ha acceso inevitabilmente infuocati dibattiti su alcune delle decisioni prese dall’arbitro Daniele Doveri nel corso della gara. Tra questi il contatto in area tra Barella e Chiellini nel corso del primo tempo, per il quale Doveri non ha assegnato il rigore, nonostante le vibranti proteste dei nerazzurri.

Decisione giusta, secondo l’ex arbitro Luca Marelli che sul canale YouTube ha così commentato l’episodio da moviola: Non voglio mai vedere calci di rigore per questo tipo di contatti. C’è sicuramente un contatto, ma è anche Barella che cerca un contatto, spostandosi leggermente a sinistra”.

“In questo caso il VAR è tagliato fuori perché è una valutazione soggettiva dell’arbitro ha spiegato Marelli, che ha aggiunto l’arbitro ha visto quello che è accaduto e ha valutato l’intensità dell’azione. Giusto lasciar correre, il VAR non può intervenire“.