Damascelli: “Come mai solo Asl Napoli si agita e quelle lombarde no? “

0
1418

La prima firma sportiva de Il Giornale Tony Damascelli, si sofferma su quanto sta succedendo attorno alla giornata di campionato del 6 gennaio, ed in particolare su Juve-Napoli ancora una volta a rischio rinvio a seguito dei tanti contagi da Covid:

Il giornalista ai microfoni di Radio Radio non usa mezzi termini

Non è bello vedere che FIGC e Lega siano sotto schiaffo di situazioni che non fanno parte di questo sport”, le prime parole del giornalista.

Ognuno fa quello che vuole, in base agli interessi e non alla salute. Il Napoli ha 4 calciatori utilizzabili col Covid, poi ci sono gli squalificati e quelli partiti per la Coppa d’Africa”, ha spiegato Damascelli.

A leggere le ultime notizie, Juve-Napoli non si dovrebbe giocare e lo decide un’azienda sanitaria. È anormale che le ASL della Campania siano tutte allertate mentre quella della Lombardia, che ha il maggior numero di contagi, non abbiano mai annullato nemmeno una gara”.