Supercoppa, riparte la vendita dei biglietti: Appuntamento allo Stadio “Giuseppe Meazza”, mercoledì 12 gennaio 2022, con inizio alle ore 21.00

0
1577

È tornata attiva da oggi la distribuzione dei biglietti per i tifosi che vorranno assistere al big match tra Inter e Juventus valevole per la trentaquattresima edizione della finale di Supercoppa Italiana che si disputerà a Milano, allo Stadio “Giuseppe Meazza”, mercoledì 12 gennaio 2022, con inizio alle ore 21.00.

Questo il comunicato della Lega:
“Ai sostenitori dell’Inter sono stati riservati i biglietti dei settori Verde (1°, 2°e 3° anello – ingressi n. 3, 4, 5), Arancio lato verde (1° e 2° anello – ingressi n. 1, 2), Rosso lato verde (1°, 2° e 3° anello – ingressi n. 6, 7). Per i tifosi nerazzurri ci saranno due fasi di vendita:

dalle 17 del 4 gennaio vendita riservata agli abbonati 2019/20, che potranno acquistare fino a 4 biglietti tutti per chi era già abbonato nel 2019/20; soci Inter Club con tessera SiamoNoi sottoscritta entro lunedì 27 novembre
dalle 10 del 6 gennaio vendita riservata a tutti i tifosi in possesso della tessera SiamoNoi

Ai sostenitori della Juventus sono stati riservati i biglietti dei settori Blu (1°, 2°e 3° anello – ingressi n. 12, 13, 14), Arancio lato blu (1° e 2° anello – ingress0 n. 15), Rosso lato blu (1°, 2° e 3° anello – ingressi n. 9, 10). Per i tifosi bianconeri ci sarà una fase di vendita:

dalle 17 del 4 gennaio: vendita riservata ai tifosi della Juentus in possesso della 71897 Membership; tifosi della Juventus in possesso della Black&White Membership; gli abbonati Juventus 2019/20.
Dalle 12 del 7 gennaio, eventuale inizio della vendita libera per i tifosi di entrambe le squadre in caso di biglietti residui.

Tutti i titoli di accesso non saranno cedibili, pertanto il cambio del nominativo dell’utilizzatore del biglietto non sarà disponibile. I biglietti saranno posti in vendita esclusivamente in modalità digitale (file PDF) sul sito vivaticket.com. Gli acquirenti dovranno registrarsi sul sito Vivaticket prima di procedere all’acquisto”.