Supercoppa: Inter e Juventus valutano il rinvio

0
2003

Inter e Juventus starebbero valutando il rinvio della finale di Supercoppa italiana, in calendario il prossimo 12 gennaio a San Siro.

A riferirlo è Calcio e Finanza, che spiega: La vendita dei biglietti per l’incontro è attualmente sospesa a causa delle nuove restrizioni alla capienza degli impianti sancite dal Governo, ma i club starebbero pensando di andare oltre”.

“L’idea sarebbe così quella di posticipare l’incontro al termine della stagione calcistica – si legge -, con la speranza che l’emergenza si sia attenuata e che la capienza degli impianti sia tornata almeno al livello precedente. Quando è stato scelto di giocare a San Siro si pensava addirittura alla possibilità di riempire lo stadio al 100%, livello che si era poi stabilizzato al 75%. Ma l’ultimo Consiglio dei Ministri ha cambiato nuovamente le carte in tavola e “ha stabilito una nuova soglia al 50%, portando le due società a riflettere sull’opportunità di posticipare il match. Una decisione legata – inevitabilmente – anche al ruolo degli sponsor“.

“Non solo” – continua Calcio e Finanza. “Con la metà del pubblico a soffrire sarebbe anche l’incasso per la sfida al botteghino, con mancati ricavi che possono essere stimati fino ad almeno 1,5 milioni di euro in meno (considerando la capienza del 75% del Meazza prevista fino a ieri).

“Per non parlare infine dei problemi legati alla vendita dei biglietti, con la necessità di riposizionare i posti con la corretta configurazione per il rispetto delle norme, ed eventualmente rimborsare gli acquirenti per poi emettere nuovi tagliandi. Il tutto con poco più di 10 giorni a disposizione prima del calcio d’inizio” conclude.