Ansia Allegri, focolaio Covid a Dubai: c’erano quattro giocatori della Juve

0
3218

La Juventus si appresta oggi a riprendere gli allenamenti alla Continassa dopo gli otto giorni di vacanza natalizia concessi dal mister Massimiliano Allegri.

Prima però di scendere in campo, giocatori e staff, dovranno sottoporsi al JMedical per il primo giro di tamponi.

C’è attesa e ansia per l’esito dei test che dovranno escludere la positività alle varianti Delta o Omicron.

E se da una parte Allegri recupera i tre infortunati Paulo Dybala, Federico Chiesa e Giorgio Chiellini, dall’altra il mister incrocia le dita per l’esito dei tamponi dei giocatori bianconeri (Bonucci, Morata, De Ligt e Kulusevski) di rientro da Dubai.

Infatti gran parte dei giocatori europei che hanno soggiornato a Dubai sono risultati positivi al Coronavirus: Thibaut Courtois ed Eduardo Camavinga, (Real Madrid), l’ex Milan Lucas Paquetà e il terzino destro del Wolfsburg Kevin Mbabu, per citarne solo alcuni.