Asl Napoli 1 ferma il basket per casi di Covid. È il preludio per Juve-Napoli del 6 gennaio?

0
3653

La Asl di Napoli ha deciso di bloccare un altra gara per dei casi di Covid.

Dopo l’intervento della Asl di Salerno che ha impedito alla Salernitana di giocare in trasferta contro l’Udinese, stavolta tocca nuovamente alla Asl del capoluogo campano entrare a gamba tesa: in questo caso specifico non si tratta di una partita di calcio, ma di basket.

La decisione ultima della Asl di Napoli sembra il preludio (che riporta con la mente al campionato scorso) di quanto potrebbe succedere il 6 gennaio quando a Torino si affronteranno la Juventus e il Napoli, con i partenopei che si troverebbero ad affrontare i bianconeri con una squadra decimata dalle assenze per la Coppa d’Africa.

Nei fatti stavolta l’Asl Napoli 1 ha deciso di bloccare la partenza della Gevi Napoli per Venezia, costringendo al rinvio della gara del 26 dicembre contro la Reyer, valida per la 13esima giornata di andata del campionato di A di basket.

La Lega basket ha preso atto di tutto ciò in seguito al “provvedimento assunto in data odierna dall’asl Napoli 1 centro che, a seguito di positività riscontrate nel gruppo squadra della Gevi, ha imposto allo stesso un periodo di quarantena con durata di sette giorni”.

Si ripresenta dunque lo spetro di quanto successo il  4 ottobre 2020, quando il Napoli calcio fu bloccato proprio prima della partenza per Torino e per la sfida alla Juventus. I tifosi s’interrogano “Cosa succederà in caso di una positività nel gruppo squadra del Napoli?”