Di Marzio: “Vlahovic? Lui vorrebbe rimanere fino a giugno. Poi in estate si scatenerà l’asta”

0
1845

“Ce l’abbiamo messa tutta, con la massima disponibilità. Abbiamo offerto a Vlahovic un contratto che non aveva neanche Batistuta ai suoi tempi, gli agenti non hanno accettato. Il ragazzo si sta comportando comunque in maniera professionale e per ora siamo contenti così”. Sono le parole del direttore sportivo della Fiorentina, Daniele Pradè, riferite all’attaccante serbo, che già da tempo ha annunciato la sua intenzione di non rinnovare con i viola.

Molti i top club in pressing sul centravanti classe 2000, nonché obiettivo di mercato della Juventus. Stando ad indiscrezioni riportate dalla BBC, il nome del serbo sarebbe sui taccuini di tre club britannici: Newcastle, Arsenal e Manchester City, che potrebbero presentare offerte già a gennaio. Ma non sembrano essere questi i tempi scelti dal serbo, secondo Gianluca Di Marzio.

Il giornalista Sky ai microfoni di Scanner in onda su TMW Radio ha commentato: Lui vorrebbe rimanere fino a giugno, portando la Fiorentina in Europa, per lasciare un piacevole ricordo. Poi in estate si scatenerà l’asta“.