Capuano critico: “Finalissima inventata su due piedi dalla UEFA. Ricordarselo quando…”

0
1585

A seguito dell’annuncio da parte della UEFA dell’inedita finalissima tra Italia e Argentina che si disputerà il 1° giugno del prossimo anno, non sono mancati i malumori e le polemiche per un calendario implacabilmente compresso, con i club che si ritroveranno a fare i conti con giocatori poco allenati e a rischio infortuni.

A criticare la scelta della UEFA di cui è a capo Aleksander Ceferin, il giornalista di Radio24 Giovanni Capuano che su Twitter ha commentato:

“Direi che alla Uefa hanno un concetto abbastanza particolare del tempo: 5 partite in 14 giorni, una ogni 67 ore. A fine stagione. La prima (Italia-Argentina) inventata sui due piedi e della quale non si sentiva veramente bisogno. Ricordarselo quando faranno la morale ai club“.

E tra i commenti c’è chi non manca di rimarcare: Poi era la Superlega che pensava solo ai soldi…”.