Napoli, un giocatore nei guai: Beccato e fermato in aeroporto dalla Guardia di Finanza

0
5308

Nuovi guai per il Napoli. Se non bastano i retroscena legati alle Plusvalenze fittizie in merito all’affare Osimhen, con le dichiarazioni dell’ex baby delNapoli Liguori: (“Mai stato al Lille, bruciato per ‘colpa’ del Napoli per la plusvalenza”), ora le grane arrivano anche da Manolas.

La Finanza ha infatti fermato e multato Kostas Manolas in aeroporto.

Il difensore del Napoli, in partenza per la Grecia, aveva con sé una somma di superiore al limite imposto dalla normativa antiriciclaggio.

Il difensore greco è stato fermato e multato dalla Guardia di Finanza all’aeroporto di Capodichino dove era in procinto di partire per la Grecia.

Il tutto è avvenuto durante un controllo alla dogana dove i militari hanno scoperto che il giocatore “trasportava una somma di denaro superiore al limite di 20 mila euro imposto dalla normativa antiriciclaggio. Manolas stava facendo ritorno in Grecia, un viaggio di cui il Napoli sarebbe a conoscenza, nonostante sia nel mezzo di una settimana importante, nei giorni che precedono lo scontro diretto col Milan”, riferisce La Gazzetta dello Sport.

L’ex Roma era già in rotta di collisione col club partenopeo che pensava di cederlo a causa dello scarso utilizzo per colpa degli infortuni.