Plusvalenze Juve, Palmeri tira in ballo Calciopoli e Moggi. Ma i tifosi bianconeri: “Imparziale! Che dire allora di Inter e Milan”

0
2618

Il giornalista Tancredi Palmeri utilizza i social network per gettare benzina sul fuoco in merito caso plusvalenze che ha vista la Juventus coinvolta da un indagine della Procura di Torino.

Con queste parole Palmieri ha commenta l’interrogatorio fiume di Cherubini, convocato dagli inquirenti in quanto persona informata sui fatti:

Siamo già arrivati alle ‘plusvalenze a sua insaputa’. Come quando per qualche settimana si tentò di fare passare disperatamente il messaggio che Moggi agisse per proprio conto, spontaneamente e per tornaconto personale non della società. 15 anni dopo, stessa comunicazione…”, le parole del giornalista di Beinsport.

Sostanzialmente Palmieri paragona Paratici a Moggi accusando la Juventus di voler utilizzare l’ex direttore sportivo come nuovo capro espiatorio per discolparsi dalle accuse mosse dalla Procura.

I tifosi però sui social replicano per le rime al giornalista: “Il metodo Paratici che applicavano tutte le squadre del mondo. Da anni. Il genio giornalistico”, scrive qualcuno.

Qualcun altro accusa il giornalista di non essere imparziale: “La cosa peggiore è che lei cerca di apparire imparziale come dovrebbe essere un giornalista, appunto «un giornalista». Si vergogni”.

Infine c’è chi ricorda a Palmeri come andò a finire qualche anno con Inter e Milan: