Italia, tifosi contro Immobile (che ci sarà contro la Juve): “Non convocatelo più”

0
7334

Non sono piaciute ai tifosi le dichiarazioni rilasciate da Ciro Immobile il giorno dopo il pareggio che costringe gli Azzurri a giocarsi la qualificazioni ai prossimo mondiali ai playoff di marzo.

L’attaccante della Lazio che ha lasciato il ritiro degli azzurri anzitempo ha infatti ammesso di provare a scendere in campo contro la Juventus.

Queste le sue dichiarazioni del centravanti biancoceleste a latere della presentazione dell’evento Fratelli Tutti:

Purtroppo ho riportato questa piccola lesione al polpaccio. Abbiamo aspettato che svanisse l’edema per effettuare gli esami. Playoff? Non ci voleva questo passo falso. Non sarà semplice giocarsi il Mondiale a marzo ripensando a ciò che è successo contro la Svezia nel 2017. Ci sarò contro la Juve? Speriamo. Ci proviamo”.

Sui social, piovono le critiche dei tifosi: “Ci avrei giurato che con la Juve ci sarebbe stato”.

Oppure: “Spero che queste persone non vengano più chiamate in Nazionale”. Qualcuno ironizza: “Il resuscitato”.

C’è chi scrive in favore del centravanti: “Se aveva un edema e si è scoperto poi una piccola lesione ci sta che con 2 settimane possa recuperare in extremis”. E ancora: “Neanche tifosi come voi meritano la nazionale ma solo la propria squadretta”.