Vlahovic-Juve, Antognoni: “Che peccato! L’anno scorso Chiesa, oggi lui…”

0
3595

C’è Juve-Fiorentina stasera allo Stadium. A presentare il match è stato Giancarlo Antognoni, storica bandiera dei gigliati:

“Sarà sempre tra le più importanti della stagione: è un derby a tutti gli effetti, seppur lontano. Già quando giocavo io, vincere contro la Juventus significava poter stare tranquilli per un po’. Come se battere i bianconeri avesse il potere di far scordare le sconfitte”.

Colui che ’78.rifiutò di indossare la maglia della Juventus per restare a vita a Firenze commenta l’annunciato addio di Vlahovic:

“Un dispiacere, per i tifosi e per la città. Indipendentemente da dove andrà, sarà una perdita significativa. Se ne vanno i migliori. L’anno scorso Chiesa, oggi lui. Bisogna sottolineare, però, quanto i tempi siano cambiati”.