Allegri: “In ritiro abbiamo sfruttato il tempo libero per studiare cosa non sta andando bene”

0
735

L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato a Infinity nel prepartita di Juventus-Zenit San Pietroburgo:

Queste le sue parole:

“Il clima è quello di sapere che stiamo incontrando una partita importante, contro una squadra in grado di segnare 11 gol nelle ultime due partite in Russia”.

E ancora: “È una sfida che può farci già passare il turno in Champions League. Cercheremo di tornare a casa con una bella vittoria. In spogliatoio la compattezza non manca, il ritiro non è punitivo ma abbiamo sfruttato il tempo libero per studiare cosa non sta andando bene.”

Sulla crisi tecnica che ha colpito il club bianconero, Allegri non ha dubbi:

“Siamo usciti maldestramente dal match col Sassuolo, che poteva farci fare un salto in avanti e invece abbiamo perso al 95′. Questo ci ha poi segnato nella partita di Verona all’inizio. Non è certo un alibi, dobbiamo uscirne. E stasera in Champions non rovinare quanto di buono fatto finora in stagione.”

Su Morata: “Magari stasera farà gol e si sbloccherà. Il calcio vive di episodi e momenti”.