Superlega, l’ex presidente del Barcellona: “Ceferin sapeva tutto dal 2016”

0
942

L’ex presidente del Barcellona, Bartomeu, ha svelato alcuni retroscena legati alla Superlega in un’intervista rilasciata a Sport.es:

“Sono stato uno dei primi a lavorare per la Superlega, già nel 2016. Non è un progetto del 2020. Juventus, Bayern, Real Madrid c’erano già e ne parlammo con il presidente Ceferin, ha rivelato l’ex patron del Barcellona.

“È stato allora che UEFA ed ECA hanno deciso di sfruttare congiuntamente i diritti della Champions League e dell’Europa League, raddoppiando le entrate dei club”.

Secondo Bartomeu la Superlega “è un progetto molto interessante purché vengano rispettati i campionati nazionali. Come nel basket, possono esistere in parallelo. Abbiamo però un antagonista tosto come la Premier League, che è il campionato che genera più entrate”.