Paolo Condò: “Handanovic andava espulso”

0
4720

L’Inter batte 2-1 il Sassuolo, tra le polemiche arbitrali. Dopo il rigore trasformato da Berardi, vigorose le proteste del Sassuolo al 46′ per la mancata espulsione di Handanovic per un intervento fuori area su Defrel: il francese salta Handanovic, uscito dall’area, e cade a terra. L’arbitro Pairetto non ritiene falloso il tocco di gomito sul volto dell’attaccante e il Var non interviene.

Un episodio sul quale il giornalista Paolo Condò sembra non avere dubbi.

“C’è stato un errore arbitrale, Handanovic andava espulso – ha commentato a Sky. Nell’1 contro 1, Handanovic può solo disturbare l’attaccante senza toccarlo. Lui è bravo, disturba e poi si toglie. Ma nel momento in cui si toglie lo colpisce col gomito sul viso. Questo per me è da espulsione“.