Inter, il rosso è da record: È il più alto della storia della Serie A

0
3787

L’Inter, attraverso il suo sito ufficiale, ha reso noto i dati dell’ultimo esercizio di bilancio.

Dopo la lettura dei dati di bilancio dei nerazzurri viene da pensare che hanno parlato troppo presto gli addetti ai lavori che puntavano il dito sul rosso record della Juventus.

L’Inter ha infatti approvato nella giornata odierna il bilancio 2020/21, chiuso con un maxi-rosso di 245 milioni di euro.

Si tratta del peggior passivo nella storia della Serie A. Ecco la nota ufficiale dell’Inter:

L’esercizio 2020/2021 è stato significativamente impattato, per la sua intera durata, dalle conseguenze sul contesto socio-economico, nel nostro paese e a livello globale, della pandemia da Covid-19 e delle misure necessarie a mettere in sicurezza la salute pubblica e le attività produttive”.

E ancora, si legge nella nota: “In tale contesto, i ricavi consolidati si sono attestati a 364,7 milioni di euro. L’esercizio ha registrato una perdita pari a € 245,6 milioni, a cui hanno principalmente contribuito l’azzeramento degli introiti da gara derivante dalla chiusura degli stadi (dato che si confronta con il 2020 quando le chiusure erano iniziate nei primi giorni di marzo), le riduzioni contrattuali degli sponsor dovute all’impossibilità di erogare benefit da parte della Società e la liquidazione di rapporti di natura sportiva”.

Questo il triste podio:

CLUB     STAGIONE     RISULTATO NETTO
Inter        2020/21         -245 Ml
Juventus  2020/21         -209 Ml
Inter        2006/07         -206 Ml