Del Piero: “Il Chelsea ci ha capito poco. Grande qualità di Chiesa”

0
1189

Con una prestazione di assoluto livello, finalmente da Juve, i bianconeri hanno tenuto fede al loro motto fino alla fine. Allegri ritrova la sua squadra solida e determinata, che incassa la seconda vittoria consecutiva in Champions League contro il Chelsea campione d’Europa in carica e fa suo il primo posto nel girone H.

A commentare dagli studi Sky il bel match disputato dalla Juve, il grande ex capitano Alessandro Del Piero: “Il gol di Chiesa è uno schema già preparato dalla Juve, bravo Bernardeschi a servire Chiesa in profondità. La Juve si è adattata ad una partita che ha preparato bene, sia in fase difensiva che nelle ripartenze, lasciando Chiesa libero davanti”.

Il Chelsea ci ha capito poco – ha aggiunto l’ex numero 10 bianconero. Una partita importante per il resto della stagione, con una vittoria arrivata con spirito di sacrificio”.

Del Piero ha poi fatto una battuta in merito al record raggiunto da Federico Chiesa, protagonista assoluto della serata: Chiesa ha raggiunto un mio record? Loro possono arrivare solo secondi ha commentato con ironia.

Ha poi aggiunto Chiesa ha fatto vedere tutte le sue potenzialità, ha coraggio, rischia, è generoso. Qualità che è giusto vengano premiate. Con una standing ovation, come quella che gli hanno tributato i tifosi bianconeri allo Stadium al momento della sua sostituzione: tutti in piedi per applaudire l’incubo dei Blues.