Cruciani: “Minacciato di morte dopo la battuta su Napoli-Juve”

0
1494

Giuseppe Cruciani, noto conduttore della trasmissione radiofonica La Zanzara in onda su Radio 24, nel corso della diretta ha rivelato di aver ricevuto minacce dai tifosi del Napoli.

Un amore mai sbocciato quello tra il conduttore e i tifosi partenopei, arrivati a intimidire il giornalista a causa delle sue affermazioni nel corso di una trasmissione televisiva.

A riferirlo lo stesso Cruciani:

“Io sono stato minacciato dai napoletani per una battuta. Dopo la gara Napoli-Juventus ho fatto una battuta a Tiki Taka sulle assenze dei bianconeri dicendo che, a parti invertite, con 6 giocatori assenti, il Napoli avrebbe chiamato l’ONU per rinviare la partita. Ho ricevuto messaggi di ogni tipo, sono stato minacciato di morte e c’è chi mi avverte di non andare a Napoli“.

“Alla fine si tratta di quattro cretini che si nascondono dietro una tastiera”, ha concluso.