Osimhen pronto a testimoniare per esserci con la Juve. Ricorso depositato dal Napoli

0
1776

Mattia Grassani, avvocato del Napoli, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli ha fornito un aggiornamento sul caso Victor Osimhen, espulso e squalificato per uno schiaffo ai danni di un giocatore del Venezia.

Con le due giornate di squalifica ricevute, l’attaccante del Napoli al momento salterebbe l’importante sfida Napoli-Juventus (sabato 11 settembre ore 18), ma il club azzurro conta di averlo contro i bianconeri, vincendo il ricorso in tribunale.

“Sono scaduti i 5 giorni dalla ricezione degli atti ed è stato depositato il ricorso – ha affermato Grassani. Siamo in attesa della convocazione, la riunione della Corte Sportiva d’Appello potrebbe esserci martedì o mercoledì. Chiederemo che il calciatore venga ascoltato. Abbiamo presentato frame ed estratti fotografici. Parliamo di una manata e non di uno schiaffo, per liberarsi dal calciatore del Venezia. Cercheremo di dimostrare che nei precedenti simili al caso Osimhen i Giudici hanno stabilito sanzioni differenti. Se abbiamo fiducia? Beh, se abbiamo presentato il ricorso vuol dire che abbiamo individuato dei margini di manovra”.

Intanto il Napoli si ritrova a fare i conti con il serio infortunio di Alex Meret. Il portiere partenopeo dovrà stare fuori un mese a causa della frattura dell’apofisi trasversa di sinistra della terza e quarta vertebra lombare. Salterà quindi certamente lo scontro diretto con la Juventus.