Ancora panchina per Donnarumma. I tifosi rossoneri scatenati: “Era questo il tuo grande sogno, amico?”

0
2044

Il primo portiere del Paris Saint Germain, Keylor Navas, continua a conservare la maglia da titolare, segno che non ha risentito dell’arrivo di Gigio Donnarumma, colpo dell’estate dei parigini che hanno strappato il portierone al Milan.

Ancora panchina quindi per l’ex estremo difensore rossonero, che sembra non suscitare l’attenzione di Pochettino. Un’ennesima esclusione che ha fatto scatenare i tifosi del Milan che dopo gli striscioni affissi a Milano con insulti e minacce, hanno attaccato e rivolto numerosi sfottò a Donnarumma sui social, tra cui:

“Ha detto che se n’era andato per crescere. Per adesso sta crescendo in panchina
“Era questo il tuo grande sogno, amico?”
“Congratulazioni per esserti goduto il debutto di Messi nel Psg in prima fila”
“Ancora a scaldare la panchina, ottima scelta Gigio!”
“Lui aveva ambizioni differenti, come fare panchina a Parigi
“Mentre marciva in panchina, Donnarumma stava controllando il risultato del Milan“.

A commentare duramente la scelta di Donnarumma di lasciare il Milan, anche Fabio Capello che nelle scorse ore nel corso di un’intervista a TuttoSport ha dichiarato: “Se devo essere sincero, non mi aspettavo la sua scelta. Una volta che il Milan si era qualificato per la Champions League, non aveva motivo di andarsene. Senza Champions, sarebbe stato diverso. Ma così… Non giustifico la sua non riconoscenza, visto anche l’importante offerta che il Milan alla fine gli aveva riconosciuto”.