Tancredi Palmeri: “È bene che gli interisti se ne facciano una ragione: L’Inter può aspirare a un quarto posto. Juve favorita!”

0
992

Il giornalista Tancredi Palmeri nel suo editoriale per “l’interista” si è espresso sull’Inter e sulla corsa Scudetto:

Ecco un estratto delle sue parole:

Il giornalista nel tentativo di stilare una griglia di pronostici afferma che “è bene che gli interisti aiutino la squadra, perché l’Inter può aspirare a un quarto posto: o meglio, inteso come una qualificazione Champions, così come l’anno scorso tra il quarto e il secondo c’era un’incollatura di differenza, e dunque si parlava solo in termini di qualificazione alla Champions League”.

Perché? “è un dato di fatto che mai nella storia un campione in carica aveva smontato così immediatamente la squadra vincitrice: via Conte (e già sarebbe stato sufficiente), via Hakimi e Lukaku, rispettivamente il quarto e il miglior giocatore dell’impresa, ma nello specifico i due più esplosivi della squadra, anzi i due davvero capaci di disequilibrare la partita”.

Secondo Palmeri dell’Inter “rimane un ottimo telaio, con dei buoni arrivi, ma che ha perso i tre elementi più straordinari, e che rischia la depressione se le cose cominciassero male”.

La Juventus invece ha ripreso equilibrio con Allegri, e probabilmente aggiungerà Locatelli e Pjanic senza aver perso niente: considerato che l’anno scorso le rose di Inter e Juve si equivalevano, vuol dire che adesso i bianconeri prendono il largo, quindi a meno di sconquassi in questi ultimi 16 giorni di mercato francamente si stenta a pensare a una Juve non solo favorita per lo scudetto, ma proprio largamente favorita. Non a caso le quote dei bookmaker parlano chiaro: pensate che non erano così sbilanciate a favore della Juventus dall’estate del fresco arrivo di Cristiano Ronaldo!

Tancredi Palemeri conclude il suo editoriale ribedendo che “i tifosi nerazzurri si facciano un favore: non chiedano un rendimento da campioni in carica, perché quella squadra con quella eccellenza non c’è più”.