Moggi: “Brutte abitudini cinesi di Zhang & C. “. Inter come Jiangsu lasciato fallire dopo vittoria dello scudetto in Cina?

0
1108

È un Luciano Moggi senza peli sulla lingua quello che commenta attraverso le colonne di Libero, la disfatta dell’Inter suggellata dalle cessioni eccellenti di Hakimi e Lukaku.

Evidentemente Conte “era a conoscenza di certe cose, e ricordava le brutte abitudini cinesi di Zhang & C. che, ad esempio, vinto il campionato con lo Jiangsu, non lo hanno iscritto al seguente abbandonandolo al suo destino, tanto che la Federcalcio cinese ne ha dovuto decretare l’esclusione e di conseguenza il fallimento per mancanza di compratori, ha ricordato Moggi ai lettori.

Mentre l’ex interista Eder sta ancora a reclamare stipendi non pagati. Magari Antonio aveva dichiarato forfait perché non voleva che la squadra fosse mutilata dei pezzi migliori che, con tanta fatica, era riuscito a mettere assieme”.