Ravezzani: “Inter? Altre cessioni dolorose nella prossima stagione”

0
755

C’è grandissima amarezza tra i tifosi interisti per le indiscrezioni che da ore si rincorrono e che riportano dell’ormai imminente addio di Romelu Lukaku all’Inter.

A commentare la notizia, e gli attacchi dei tifosi al belga, il giornalista Fabio Ravezzani su Twitter: “Tentare di addossare a Lukaku il 50% delle colpe per l’addio all’Inter è solo meschino. Si tratta di un professionista che aveva firmato un contratto e intendeva rispettarlo. Certo, dicendogli: ‘Se te ne vai per noi è meglio‘, non puoi pretendere che si incateni alla Pinetina”.

Ravezzani ha poi criticato la gestione dei nerazzurri: “Dopo aver garantito che non ci sarebbero stati altri sacrifici, l’Inter ha venduto Lukaku e ha messo i conti in ordine, ma solo e per un anno. Con le scadenze del bond e del prestito se non cambia proprietà ci saranno altre cessioni dolorose nella prossima stagione ha anticipato il giornalista che ha poi aggiunto:

Marotta e Antonello avevano dato garanzie sia pubbliche che private (ai cronisti di riferimento) che l’Inter non avrebbe fatto sacrifici sul mercato. Sono i primi a essere stati ingannati dalla proprietà, evidentemente. Ora hanno 2 strade: dimettersi a fine mercato, ma lascerebbero il club senza guida. L’altra strada è esternare anche in pubblico, oltre che in privato, la loro contrarietà all’operazione che pure hanno dovuto concludere loro malgrado. Credo che i tifosi meritino almeno questo”.