L’ombra della UEFA sulla Serie A: Ecco cos’ha svelato il report segreto della Liga consegnato in via confidenziale all’Ad della Serie A De Siervo

0
2302

Calcio e Finanza tra le sue colonne lancia l’allarme in relazione agli introiti che verranno meno in futuro per i campionati nazionali, Serie A compresa, a causa del tentativo della Uefa di elevare il numero di gare dei tornei UEFA.

La preoccupazione è emersa da “uno studio del 2019 fatto pervenire dalla Liga in via confidenziale all’ad della Serie A Luigi De Siervo”, si legge sul portale di CeF.

Tale report evidenzia come la riforma dei tornei europei voluta da Ceferin in stile Superlega, porterebbe a un calo dei ricavi da diritti tv tra il 35 e il 52%.

Calcio e Finanza sottolinea come “l’emergenza Coronavirus e il tentativo fallito di creare una Superlega europea avevano messo la questione in secondo piano, ma il tema è tornato di attualità in relazione alle discussioni per un cambio di format della Serie A”.

Per far fronte alla minaccia paventata da Ceferin, la FIGC e la Lega Serie A sarebbero al lavoro per riformare il campionato nostrano ipotizzando playout o playoff e playout. Caldeggiata anche l’ipotesi di un campionato a 16 squadre con due retrocessioni e playoff per le prime sei classificate.

La Federcalcio deve cercare però di mettere d’accordo i club relativamente a diritti tv, sponsor e incassi al botteghino.