Ritardi imprevisti: il Napoli in ritiro con maglie vecchie coperte da toppe

0
3340

Qualche ritardo imprevisto per la squadra del Napoli, che si è ritrovata in ritiro senza la nuova fornitura di maglie e tute, e ha dovuto ripiegare sulle vecchie, con il logo dei vecchi sponsor coperti da toppe.

A riportalo è Fanpage che ha riferito quanto accaduto nel ritiro di Dimaro, in cui il gruppo guidato dal nuovo allenatore Luciano Spalletti ha utilizzato tute e completi dello scorso anno, sui quali sono state cucite delle toppe con la scritta SSC Napoli, per coprire i precedenti sponsor, in virtù di un mancato rinnovo dell’accordo.

Un mancato rinnovo del rapporto di collaborazione con gli sponsor, vista la decisione del presidente De Laurentiis di autoprodurre le maglie del suo Napoli. Un’autoproduzione che è decisamente in ritardo, visto che il gruppo è stato costretto a indossare le divise della scorsa stagione con delle toppe, per tamponare l’assenza dei nuovi completi.

Per sopperire alla mancanza del nuovo materiale, la società ha deciso di correre ai ripari inviando a Dimaro una serie di scatoloni con del materiale tecnico prodotto da un’azienda campana, con la speranza di poter mettere a disposizione le nuove divise autoprodotte almeno in occasione del ritiro di Castel di Sangro.