Nuova grana per l’Uefa: Maglie Roma, Juve o Lazio non ammesse allo stadio

0
4900

La Uefa continua fare il bello e cattivo tempo nel calcio, imponendo regole alquanto bizzarre a Euro2020 che cozzano con i più elementari principi di democrazia.

Dopo il caso dell’Allianz Arena di Monaco con il divieto di colorare la scocca dello stesso con i colori dell’arcobaleno, nella serata di ieri un altro caso ha turbato i tifosi accorsi allo stadio Olimpico.

Secondo quanto riferito da Il Tempo gli steward presenti all’Olimpico che garantivano ai tifosi l’accesso allo stadio, hanno imposto – a chi si presentava con magliette diverse da quelle di Inghilterra e Ucraina o dei club dei rispettivi campionati -, di rovesciare la maglia al contrario.

Tradotto: i tifosi che si sono presentati con magliette dell’Italia o di Roma, Lazio o Juve hanno dovuto girare la divisa al contrario per poter accedere allo stadio.

La richiesta, secondo gli steward, è arrivava direttamente dalla policy Uefa.