Sacchi si complimenta con la Nazionale, poi la critica: “Chiellini dovrebbe partecipare maggiormente”

0
1953

L’ex allenatore del Milan, Arrigo Sacchi, su La Gazzetta dello Sport ha analizzato la vittoria sul Belgio della Nazionale di Roberto Mancini. Azzurri promossi da Sacchi, anche se nella sua analisi non ha fatto mancare una critica rivolta ai bianconeri Giorgio Chiellini e Federico Chiesa.

“L’Italia vince, convince e diverte. Gli Azzurri di Mancini hanno eliminato il temuto Belgio e sono volati in semifinale. L’incontro è stato incerto unicamente nei primi venti minuti, quando entrambe le contendenti si sono studiate in attesa dell’errore altrui o del contropiede vincente” commenta Sacchi, che aggiunge:

“La crescita del trio Spinazzola-Verratti-Insigne ha migliorato il dominio tecnico degli Azzurri conclusosi con lo straordinario gol di Insigne. Gli uomini di Mancini si sono trovati in vantaggio di due gol grazie a una supremazia sempre più crescente, con un buon possesso e un’ottima organizzazione di squadra”.

Azzurri, la vostra modestia, la vostra intelligenza e volontà, con tutti che danno tutto, sarà la strada per il successo conclude Sacchi, che dopo gli elogi, riserva una critica a Chiellini e Chiesa:

Chiellini efficace come sempre, in fase di possesso dovrebbe partecipare maggiormente“.

Chiesa ha tecnica, velocità e potenza, dovrebbe muoversi di più con la squadra e con i tempi del gruppo”.