Lollobrigida (Rai) si scusa: “Non volevo offendere la Juve”

0
5272

Marco Tardelli, di cartellini ne prendeva pochi, eh? Dipende anche dalle maglie che indossi… Perché giocava nella Juventus…”.

Questo è l’imbarazzante commento diretto a Marco Tardelli, pronunciato dal conduttore Marco Lollobrigida, nel corso del programma Notti Europee dedicato a Euro2020.

Un commento decisamente inappropriato che ha attirato le ire dei tifosi bianconeri, che hanno riversato sui social la loro rabbia nei confronti del giornalista Rai.

Una battuta, si è giustificato Lollobrigida, che a Radio Bianconera ha così commentato la frecciatina lanciata a Marco Tardelli e alla Juventus:

Non intendevo in nessun modo offendere la Juventus e i suoi tifosi, la mia era soltanto ironia su un luogo comune, ha commentato il conduttore che ha prontamente aggiunto: “Ovviamente non sostengo questo luogo comune, ci mancherebbe altro”.

Lollobrigida ha poi affermato: “Ho ricevuto minacce sui social, reputo tutto questo assurdo. Ho dovuto cancellare alcuni commenti dai miei profili, perché mio figlio avrebbe potuto vederli, tutto questo è folle”.