Donnarumma, il pensiero di Moggi e Juventibus: “Il valore tecnico di Donnarumma non è paragonabile a quello di Buffon alla sua età. Szczęsny garanzia”

0
4201

Sfumata la trattativa di mercato per portare Donnarumma alla Juventus, ora la società si concentra sul reparto che più ha sofferto nel corso della stagione appena conclusa.

Sull’affare Donnarumma ha voluto dire la sua anche Luciano Moggi, e lo ha fatto nel corso del consueto appuntamento “casa Juventibus”, organizzato dall’omonimo portale Juventibus.

L’ex DG bianconero, dall’alto della sua lunga esperienza come ha affermato che “Donnarumma è certamente un’ottimo prospetto, ma la Juve questo portiere non lo poteva prendere. Szczęsny in questo momento è una garanzia, un ottimo portiere, affidabile ed esperto”, le prime parole di Moggi.

Considerando che la priorità alla Juve non era il portiere ci si limita a mettere lo sguardo nei ruoli che più interessano. Il problema esiste a centrocampo”.

La redazione di Juventibus fa eco alle parole di Luciano Moggi: “Attenzione però ai paragoni con Buffon. Pur essendo un ottimo investimento Gigio non è Gigi, il valore tecnico di Donnarumma non è paragonabile a quello di Buffon alla sua età”.