Di Marzio rivela: “È stato Allegri a dire no a Donnarumma”

0
155

Una delle trattative di mercato sulla quale si è concentrata maggiormente l’attenzione nelle scorse settimane, è senza dubbio quella che ha visto protagonista il giovane portiere Gianluigi Donnarumma, conteso tra Milan, Juventus, PSG e Barcellona.

Il portiere 22enne ha infine deciso di dire addio al Milan e di accettare la corte serrata del Paris Saint Germain, che gli ha proposto un contratto di 5 anni che gli permetterà di incassare complessivamente 12 milioni di euro netti a stagione.

A fornire nuovi dettagli sulla chiacchierata trattativa di mercato, è il giornalista Gianluca Di Marzio, che ai microfoni di Sky Sport ha rivelato:

Allegri ha detto no a Donnarumma, perché per lui Szczesny è tra i 4 migliori portieri al mondo e la sua titolarità non è in discussione. Non ha voluto metterlo in ballottaggio con il portiere azzurro. Non ha cavalcato l’onda di prenderlo a zero, è stata una scelta coraggiosa“.