Segnalazione all’antiriciclaggio anche per Cristiano Ronaldo

0
3664

Dopo Massimiliano Allegri, l’antiriciclaggio della Banca d’Italia ha attenzionato anche Cristiano Ronaldo.

Lo riferisce ancora una volta La Verità, il quotidiano diretto Maurizio Belpietro, che sulle proprie colonne parla di tre prelievi in contanti per 220.000 euro effettuati dall’asso portoghese tra il dicembre 2020 e il febbraio 2021.

Pur considerando l’origine certa della provvista e l’elevato profilo economico del cliente, non potendo avere contezza della reale destinazione dei fondi prelevati per contante, si procede con l’inoltro della presente segnalazione di operazione sospetta” recita la nota del risk manager della banca che poi aggiunge “il cliente, nel corso dell’ultimo prelevamento, in sede di adeguata verifica, ha dichiarato trattarsi di provvista necessaria al pagamento di spese correnti quotidiane”.

Questo è quanto trascritto dal quotidiano La Verità nell’articolo a firma di Giacomo Amadori.