Franco Ordine critica Ceferin: “Uno così sarebbe da rieducare”

0
1093

Ai miei occhi non esiste più. Pensavo fossimo amici, ma mi ha mentito fino all’ultimo minuto dell’ultimo giorno, assicurandomi che non ci fosse nulla di cui preoccuparsi”.
Stanno suscitando molte reazioni le ultime dichiarazioni del presidente della UEFA Aleksander Ceferin nei confronti del presidente della Juventus Andrea Agnelli, ritenuto uno dei maggiori responsabili del progetto Superlega.

Un vero e proprio attacco che non è passato inosservato e ha richiamato l’attenzione anche del giornalista Franco Ordine che su Twitter ha criticato duramente le parole di Ceferin:

Ceferin che dice: “Agnelli per me non esiste più” svela la sua autentica identità. Considera l’Uefa sua proprietà e non invece una società della quale è provvisoriamente presidente. Uno così sarebbe da rieducare“.