L’analisi di Tancredi Palmeri sui contrasti Superlega-UEFA: “Squalifica di Juve Real e Barça sempre più vicina”

0
1075

Il giornalista Tancredi Palmeri su tuttomercatoweb ha analizzato la vicenda Superlega-UEFA che ha creato aspri contrasti tra il massimo organo sportivo europeo e i club fondatori del progetto.

Una situazione complessa, che potrebbe avere presto una conclusione:

Il giorno del giudizio sta per arrivare: la squalifica della Juventus (e di Real Madrid e Barcellona) è sempre più vicina, ha commentato Tancredi Palmeri che ha poi proseguito: “Deve sicuramente arrivare la sentenza della Commissione Disciplinare entro il 22 giugno, inizio dei preliminari della nuova Champions, ma l’Uefa – pur non avendo diretta influenza sulla commissione – ha fatto sapere che sarebbe utile che il pronunciamento arrivasse entro il 9 giugno (il giorno prima del congresso Uefa a Roma) o comunque due giorni prima dell’inizio dell’Europeo, proprio poiché vuole evitare che la notizia oscuri la competizione in corso”.

Il giornalista ha aggiunto: “La squalifica è sicura? No, ma pur non rispondendo la commissione all’Uefa, tuttavia la determinazione politica davanti e dietro le telecamere è così compatta che è difficile a questo punto pensare a una sanzione più lieve, con addirittura i 2 anni di esclusione favoriti sulla sola stagione”.

E ancora: “La probabilità della squalifica è anche dettata dal fatto che i 3 non abbiano fatto nessun passo politico con la Uefa: ammesso che sarebbe valso a qualcosa, ma anche così la Uefa si è determinata sempre di più all’andare dritta, e le tempistiche di costituzione della commissione – subito dopo la fine dei campionati – fanno esattamente presagire l’esclusione“.

Tancredi Palmeri ha poi concluso: “Comunque, questa settimana comincerà a scriversi il lungo epilogo, e la squalifica della Juventus è attesa già nei prossimi giorni“.