Luciano Moggi: “Dispiace per Pirlo ma Allegri è una garanzia, torna per far bene”

0
951

L’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, su tuttomercatoweb ha commentato i temi più caldi dell’ultima settimana, prime fra tutte il ritorno di Massimiliano Allegri alla Juventus e l’addio di Antonio Conte all’Inter.

Sono rimasto male quando Allegri è stato mandato via, ora torna per fare bene. Mi dispiace per Pirlo che non ha fatto neppure male, ma Allegri dà più garanzie. In futuro Pirlo potrà mettere in evidenza le sue qualità da allenatore”, ha dichiarato Moggi, che ha poi proseguito con un commento sulla partenza di Conte:

“Sembra che gli volessero vendere qualche pezzo, probabilmente non riteneva giusta questa mossa. Il più accreditato per la cessione penso sia Lautaro Martinez. Conte probabilmente si è arrabbiato anche per questo”.

Inzaghi avrà un ingaggio da 4 milioni, rispetto ai 12 di Conte, è un bel risparmio. Inzaghi è un giovane che si è messo in evidenza. Se ci saranno i risultati avranno fatto bene. Per sostituire Antonio Conte ce ne vuole”, ha sottolineato Moggi.

Infine l’addio al Milan del portiere Donnarumma: “I professionisti vanno laddove li porta un contratto più importante, evidentemente c’è chi gli ha proposto di più”, ha concluso Moggi.