Gazzetta: Conte-Inter, è divorzio. Addio ufficiale nelle prossime 48 ore

0
6944

Si separano le strade dell’Inter e del suo allenatore Antonio Conte. Non è bastata la conquista dello scudetto a scongiurare una rottura, irrimediabile, secondo La Gazzetta dello Sport.

La società nerazzurra sarebbe fermamente intenzionata a chiudere il prossimo mercato in attivo, che per Conte si tradurrebbe in un inevitabile ridimensionamento del budget disponibile per la prossima stagione. Condizioni che non rispettano il progetto di crescita continua che era stato prospettato ad Antonio Conte al suo arrivo.

Come riportato dal quotidiano sportivo, dopo il prestito di 275 milioni arrivato dal fondo Oaktree incassato dalla proprietà Zhang, ai dirigenti Marotta e Ausilio spetterà la missione complicata di far quadrare il bilancio, mettendo in secondo piano i risultati stagionali. La società nella prossima stagione punterebbe a giocarsi lo scudetto, sacrificando le ambizioni della Champions League.
Condizioni con cui dovrà fare i conti un nuovo allenatore, salvo clamorosi ripensamenti di Conte dell’ultim’ora.

Una conclusione che amareggia i tifosi nerazzurri che certamente non immaginavano una separazione tra il tecnico salentino e il club nerazzurro, che potrebbe essere ufficializzata nelle prossime 48 ore.

Secondo La Gazzetta sono quattro i nomi di allenatori accostati alla panchina dell’Inter: Massimiliano Allegri, Maurizio Sarri, Sinisa Mihajlovic, e in ultimo Simone Inzaghi che oggi potrebbe dire addio alla Lazio.