Pistocchi: “Gasperini juventino dentro, farà di tutto per fare un favore alla Juve”

0
1667

Ancora pochi giorni e si disputerà la 38ª giornata di campionato, l’ultima, che concluderà questa animata stagione in cui non sono mancati i colpi di scena.

Un ultimo turno che si preannuncia particolarmente avvincente, dal momento che decreterà gli ultimi verdetti ancora mancanti. In particolare c’è molta attesa per le sfide in cui saranno coinvolte le big, che si giocheranno l’ultimo posto disponibile per l’accesso alla Champions League.

A commentare le battute finali della corsa alla qualificazione, il giornalista Maurizio Pistocchi, che ai microfoni di Radio Marte ha commentato la sfida tra l’Atalanta e il Milan e ha parlato, inevitabilmente, anche della Juve.

“Ad una giornata dalla fine, chi rischia di più di restare fuori dalla Champions League è il Milan, ha affermato Pistocchi che ha poi continuato la sua analisi: “Il Napoli gioca in casa e, anche senza pubblico, è abituato a fare bene sul suo terreno. L’Hellas Verona sta abbastanza bene e sicuramente non vorrà arrendersi, ma non farà nemmeno la partita della vita”.

Pistocchi ha poi proseguito: “Diverso per il Milan, che va a Bergamo. L’Atalanta, se dovesse perdere, rischierebbe di andare in quarta fascia in Champions League e, quindi, di incontrare tutte le big. Insomma, è obbligata a fare una grande partita. Gian Piero Gasperini viene dal settore giovanile della Juventus, è sempre stato juventino dentro e farà di tutto per fare un favore alla sua ex società“.

“Il Milan paga colpe non solo sue, ma c’è da dire che ha concluso male questa stagione, con un girone di ritorno sicuramente non all’altezza di quanto di buono aveva invece fatto vedere nella prima parte del campionato italiano di Serie A”, ha concluso Pistocchi.