Pasquale Bruno: “Arbitri col pannolino con certe squadre”. Ma Cruciani e Zazzaroni lo castigano

0
4316

Pasquale Bruno approfitta della bagarre creatasi dopo il pessimo arbitraggio di Calvarese in Juve-Inter, per attaccare ancora una volta i bianconeri.

E dagli studi di Tiki Taka l’ex giocatore del Torino, si scaglia letteralmente contro arbitro e giocatori bianconeri. Pasquale Bruno ha trovato però sulla sua strada il polemista Cruciani che assieme a Ivan Zazzaroni hanno castigato l’ex difensore.

“Dopo l’autogol di Chiellini si vedeva che l’arbitro non aspettava altro per dare rigore alla Juve. Non capivo se avesse fatto apposta o fosse incapace”, le prime parole di Bruno.

“Quando arbitrano certe squadre, si portano il pannolino certi arbitri. Un incapace non può rovinare un campionato del genere. Inoltre ho visto che hanno messo 8 in pagella a Cuadrado, è la cosa grave questa. Non ho visto nessun giornale che abbia stigmatizzato quello che ha fatto”.

Infine bordate anche a Cr7: “Ronaldo è sulla via del tramonto, è capocannoniere della serie A? Se per questo ha fatto 20 gol anche quello del Crotone”.

Cruciani ha atteso che Bruno terminasse il suo monologo, per intervenire in takle sul rancoroso “granata” . Il conduttore de La Zanzara lo mette in castigo così:

Come si fa a dire che il rigore è più grave dell’espulsione? Quando viene espulso Bentancur mancano 40′. Decisioni sbagliate sia per l’Inter che per la Juve. Cuadrado non si è buttato. Siccome penso che l’arbitro è in buonafede credo che possa aver visto la gamba di Perisic”.

Infine, è la volta di Ivan Zazzaroni:Si deve andare avanti così. Il Var ha corretto gli errori dell’arbitro. A parte l’ultimo caso in cui doveva intervenire perché non era rigore, per il resto ha corretto l’arbitro. Il 2-2 che l’arbitro non aveva assegnato è stato assegnato col Var”.