Moggi: “Corsa Champions? Vedo il Milan in Europa League”

0
1017

L’ex direttore generale della Juventus Luciano Moggi ha commentato la due giorni di campionato che ha visto i pronostici della corsa Champions ribaltati:

Corsa Champions? In questo momento, c’è solo un posto per due concorrenti: è quello che dovrebbe acquisire il Milan o la Juventus, a seconda dei risultati di Bologna e Bergamo nell’ultima giornata”, ha detto Moggi ai microfoni di Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete”.

E ancora: “Se dovessi esprimere un giudizio, in base alla forza delle squadre da incontrare, direi che i bianconeri sono favoriti. La squadra di Stefano Pioli, nonostante il bel campionato fatto, si ritroverà in Europa League. A malincuore, però la vedo così”.

Questo perché secondo Moggi “il Milan meritava di più, ma nelle ultime partite non è stato all’altezza della situazione. Contro il Cagliari, soprattutto, ho visto poco movimento e scarsa qualità nelle giocate”, ha sentenziato Moggi.

Sulla Juventus Moggi ha poi aggiunto: “Juventus e le colpe di Pirlo? Credo che lui abbia ben poche colpe: è arrivato in un momento in cui nemmeno pensava di allenare perché era stato assegnato all’Under 23”.

“Probabilmente questa Juve non è una squadra perfetta ed è difficile da amministrare. La squadra è competitiva ma non è perfetta per il titolo, senza dare colpe all’allenatore. Contro l’Inter si è vista una Juventus diversa, magari se avesse giocato con quel carattere a Benevento e Crotone avrebbe portato punti”.

Ci sono giocatori che hanno vinto tanto e magari sono sazi. Poi è anche giusto che non vinca sempre la stessa squadra, che per 9 anni ha vinto lo Scudetto sempre. Petrucci un giorno disse che la squadra che vince troppo fa un danno al proprio sport. Io non credo sia un danno ma certamente è monotono”.