Mirabelli: “L’Atalanta punta al 2° posto, non credo che il Milan potrà fare risultato a Bergamo. La Juve non si farà scappare l’occasione”

0
1310

Massimiliano Mirabelli, ex dirigente del Milan, ai microfoni di Maracanà in onda su TMW Radio ha commentato la situazione dei rossoneri, reduci da un pareggio con il Cagliari, che tiene aperta fino alla fine la corsa all’ultimo posto in Champions.

Nessuno si aspettava il passo falso del Milan. Bisogna ricordare che non è mai successo che chi era campione d’inverno poi è arrivato 5° in classifica. Se mai dovesse succedere che non vada in Champions, sarebbe qualcosa di incredibilmente negativo per il Milan. Quest’anno se lo meriterebbe di andare, ma ha preso troppi punti in casa, ha ammesso l’ex rossonero.

In merito a Ibrahimovic, a cui è stato rinnovato il contratto a 7 milioni l’anno, Mirabelli ha commentato: Non si discute il campione, ma è fisiologico che cali, l’età è un fattore importante. Io non lo avrei rinnovato. Quest’anno ha giocato poche partite, poi dai un segnale particolare al gruppo. È normale che poi fai fatica a rinnovare altri, a certe cifre“.

Sul rinnovo di Donnarumma, l’ex dirigente rossonero ha dichiarato: “Arrivare al rinnovo così in avanti per un giocatore così importante mi sembra strano. Sarà una strategia ma non riesco a capirla. Anche dovesse rinnovare, sarebbe un bagno di sangue perché ora tu società sei con le spalle al muro e le condizioni saranno tutte dalla parte del giocatore. L’argomento rinnovo andava affrontato due anni fa. Ora rischi di perderlo, invece prima potevi monetizzare”.

Mirabelli ha poi commentato la tanto attesa ultima giornata di campionato, che determinerà gli ultimi verdetti ancora mancanti. In particolare c’è molta attesa per le sfide in cui saranno coinvolte le big, che si giocheranno l’ultimo posto vacante per la Champions League.

La Juventus non credo che si farà scappare l’occasione a Bologna. Non credo però che il Milan potrà fare risultato a Bergamo, visto che l’Atalanta punta anche al 2° posto, ha affermato Mirabelli.