Savoldi: “Ceferin, sai perché non caccerai la Juve e le altre dalla Champions? Perché a ruota caccerebbero te. Finiresti dritto negli spogliatoi anche tu”

0
3413

La querelle legata alla SuperLega non si placca, ma anzi si accentua dopo le “purghe dittatoriali” comminate dal capo incontrastato dell’Uefa Ceferein ai club pentiti.

A queste si sono aggiunte da parte del numero uno del massimo organismo calcistico europeo, le minacce a Real, Juve e Barca: “le butto fuori per due anni dalla Champions!”, avrebbe detto Ceferin.

Spiccano a tal proposito le parole di Omar Savoldi, giornalista de Il Bianconero, che inquadra perfettamente il problema e scrive:

Buttale fuori, la Juventus, il Milan, l’Inter, il Real Madrid e il Barcellona! Se sei coerente con quello che hai detto, se sei quell’uomo senza macchia e senza paura, schierato coi più deboli (con l’Atalanta, il Galatasaray…) fallo”, la provvocazione del giornalista.

E ancora scrive il giornalista: “Hai già il tuo discorso pronto. Non ti basta che ripetere, quello che hai già detto, magari calcando la mano contro i “traditori”, i “congiurati”, gli “avidi”, gli “straricchi”. Vabbè, lascia stare chi cita i tuoi alleati Manchester City e Paris Saint-Germain: loro si sono fatti da soli, hanno lottato, sofferto e poi il coraggio, l’abnegazione e la buona amministrazione hanno fatto sì che fossero premiati”, scrive sarcasticamente Savoldi.

Non a caso il giornalista cita PSG e City: “L’esempio della più fulgida meritocrazia, insomma… Perciò ti puoi appellare ai valori dello sport puro, alla fratellanza, alla solidarietà, che in fondo (molto in fondo) sono stati i fari della tua Uefa”.

“Sì, buttale fuori queste squadre capaci, grosso modo, di vantare quasi la metà dei tifosi europei e che non hanno mai onorato la tua Champions (pardon: quella di tutti, quella dei “popoli”) anche se il collega Infantino, un po’ più navigato di te, qualche dubbio ce l’ha e ha dichiarato: “Andiamoci piano con le sanzioni!”. Come dire: abbaia, ma non mordere; minaccia, ma non mettere in atto. Invece, no! Vai avanti!”.

Fai scoppiare la guerra civile, in un momento non facile per il calcio europeo e mondiale (mentre NBA e NFL negli Stati Uniti vanno a gonfie vele). Però non lo farai. Non succederà. L’Inter, il Milan, la Juventus, il Real, il Barcellona non verranno espulse per due anni dalla Champions. Perché? Perché a ruota seguiresti tu. Finiresti dritto negli spogliatoi anche tu, paladino dei deboli, del calcio puro, dello sport vero e incontaminato”, sentenzia il giornalista.

Fonte: IlBianconero.com