New York Times: Juve, Real e Barça pronte ad azioni legali contro i 9 club che hanno lasciato la Superlega

0
1259

Secondo indiscrezioni riportate dal New York Times, sarebbe guerra aperta tra Juventus, Real Madrid e Barcellona e i 9 club che hanno fatto un passo indietro in Superlega.

Le 3 squadre ancora dentro al progetto Superlega sarebbero pronte a intraprendere azioni legali contro chi ha firmato qualche ora fa l’accordo con la UEFA, e che ha accettato le condizioni dettate da Ceferin, tra cui la trattenuta del 5% dei ricavi che avrebbero ricevuto dalle competizioni Uefa per una stagione, e la richiesta di scuse formali.

Come rivelato dal quotidiano statunitense, ci sarebbe una lettera che darebbe il via alle ostilità fra 3 delle squadre fondatrici, Juventus, Real Madrid e Barcellona, e i 9 club fuoriusciti Inter, Milan, Arsenal, Chelsea, Atletico, Liverpool, Manchester City, Manchester United e Tottenham.

Nella lettera, la minaccia di dare battaglia per vie legali per aver commesso una violazione materiale dell’accordo di fondazione della Superlega, che prevedrebbe una penale da 150 milioni di euro per chi abbandona il progetto.